Brut RP 2013 Pas Operé MEMORIA

  • L'annata

    La primavera fredda ed eccezionalmente piovosa ha determinato metabolismo lento e stentato delle viti. Luglio ed agosto soleggiati non hanno ridato vigore alle piante, l’accumulo di zuccheri ed aromi è stato dunque modesto. I temporali pre-vendemmia hanno diluito la polpa dell’uva e consigliato di anticipare la raccolta per evitare decadimenti dell’acidità.

  • Il vino

    Pressatura diretta di Chardonnay (94%) e Pinot nero (6%). La mancanza di corpo ed intensità aromatica ha suggerito di lavorare mosti e vini con una tendenza riduttiva in barrique e in bottiglia, al fine di proteggere i precursori aromatici, determinanti per la variegata evoluzione olfattiva nel bicchiere. Assemblaggio delle 10 basi più minerali, vegetali e balsamiche. Affinamento in bottiglia sur lattes per 39 mesi. Col termine “Pas Operè” indichiamo colmatura alla sboccatura con vino di altre bottiglie dello stesso lotto, senza aggiunta di zuccheri nè liqueur d’expedition.