Brut SP 2016 Pas Operé PENSIERO

  • L'annata

    Inverno mite, seguito da primavera fredda che ha contenuto la crescita vegetativa. Le copiose piogge di maggio hanno limitato la fotosintesi e reso difficile la fioritura. Le grandinate del 9 giugno e del 27 luglio hanno poi abbattuto la produzione, determinando vini freschi e vegetali tipici delle annate fredde, ma anche ricchi e concentrati per via della bassa produzione.

  • Il vino

    Assemblaggio di una selezione di Chardonnay dalle caratteristiche molto acide. Decantazione per gravità, fermentazione da lieviti indigeni e sosta di 7 mesi in barrique. Malolattica completa e spontanea. Niente collaggi, stabilizzazioni e filtrazioni. Presa di spuma con zucchero d’uva e affinamento in bottiglia sur lattes per 58 mesi. Il termine “Pas Operè” indica colmatura alla sboccatura con vino di altre bottiglie dello stesso lotto, senza aggiunta di zuccheri nè liqueur d’expedition. Può contenere tracce di lisozima. Degorgiato in data : 18.01.2022 Bottiglie degorgiate : 1807 Lotto: 03.2017

  • Analisi chimico-fisica in data 7.3.2022

    Acidità tot. 8,4g/l; pH 3,23; Acidità volatile 0,57g/l; Solforosa tot. 53mg/l; Sovrapressione 6,5bar; Estratto secco tot. 22,9g/l; Zuccheri tot. 1g/l.